Lunedì, 31 Ottobre 2016 14:32

Civitavecchia: che Italbaby! Gli azzurrini puntano agli Europei di Berna In Evidenza

Ieri, a Civitavecchia, si è svolto l’incontro Internazionale juniores di Ginnastica Artistica Maschile tra Italia e Israele. L’appuntamento, utile al DTN Maurizio Allievi in vista degli imminenti Campionati d’Europa (25-29 Maggio, Berna), ha visto trionfare l’Italbaby squadra A con il totale di 242.300. Il primo gruppo formato da Paolo Miguel Negro, Niccolò Mozzato, Luca Lino Garza, Stefano Patron e Federico Pozzato si aggiudica la sfida amichevole grazie agli exploit agli anelli (40.750) ma soprattutto al volteggio (42.750), dove Garza e Negro si distinguono con acuti da 14.700 e 14.150. Piazza d’onore per gli altri azzurrini in gara, Lay Giannini, Niccolò Belli, Davide Sborchia, Fabrizio Valle, Simone di Tello e Lorenzo D’anna. La formazione B mette insieme lo score di 238.200, staccando di oltre dieci punti la compagine ospite, terza con 228.100. Una squadretta da record - quella guidata dai coach Gianmatteo Centazzo, Cesare Marchetti, Andrea Massaro, Riccardo Pallotta e Paolo Quarto –che ha incominciato a macinare medaglie dopo l’argento vinto a Tiblisi in occasione degli EYOF 2015. Anche sul fronte individuale il podio si tinge d’azzurro. Stefano Patron (80.750) fa suo l’All-around, seguito da Lay Giannini (79.700) e Luca Lino Garza (79.500). Migliore tra gli israeliani Ilan Korchan, fermo alla 9ª posizione con il personale di 77.100.  

Visualizzato 479 volte Ultima modifica Venerdì, 02 Dicembre 2016 00:23